Il silenzio silenzio della campane - Romanzo

 
 

Guida alla lettura

Etica e Bellezza, sentimento della morte e il suo mistero sono già ne Il silenzio delle campane, pagine dal tono elegiaco dove emergono espliciti i doni di un’anima visiva e rammmemorante “i miti della lontananza, il remoto e il perduto della vita”; dove sono rievocati i rimpianti intessuti di allegrie e di infinito dolore come li provò un giovane nel passaggio dalla adolescenza a una precoce maturità durante l’ultima guerra...

 

Introduzioni dell'autore

L’anima di un libro è tutta nell’introduzione.
Questa è anzi l’unica parte che dovrebbe essere letta per intero: il resto conta assai meno.
Al contrario l’introduzione è messa quasi sempre da parte e allora non esiste più fin dalle prime righe la speranza di un futuro colloquio: e il libro diverrà un tentativo d’invadenza di cronache altrui nella propria storia o un pettegolezzo dato alle stampe. ...

 

Estratti

Non credo, Marta, che dopo questa ti scriverò ancora una lettera d'amore e non pensare ad una totale sfiducia nel sentimento che ci unì e neppure alla dimenticanza di noi.
E che molte cose del mondo inoltrandoci nel tempo si distaccano lentamente giorno dietro giorno dal cuore e finisci con il trovarti incapace di disperdere tutto te stesso come una volta nei labirinti fioriti di un'immaginazione che voleva dalla realtà appena un cenno d'avvio: tutto il resto era opera sua. ...